ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO

La realizzazione di servizi e prodotti che abbiano ripercussioni positive sull’ambiente e sull’uomo rappresenta uno dei nostri principali obiettivi. Per questo, la scelta di prendere parte a collaborazioni e progetti di ricerca e sviluppo inseriti in una logica di economia circolare.

 


Da settembre 2018, siamo partner di un progetto di ricerca scientifica, sviluppo tecnologico ed innovazione finanziato dal POR FESR Sardegna:

PRISMA

PRodotti Innovativi ad alto valore agronomico dal recupero degli Scarti di MAcellazione

Fino ad oggi, in Sardegna, processi di riciclo e successiva valorizzazione di scarti derivanti dai processi di macellazione sono state attività piuttosto trascurate. La maggior parte di queste eccedenze ha sempre rappresentato un rifiuto, ovvero un costo di produzione, con un conseguente vantaggio per le aziende di smaltimento della penisola.

È in questo scenario che si colloca il progetto PRISMA, un modello di economia circolare. Grazie a PRISMA parte degli scarti di macellazione prodotti nel mattatoio della Cooperativa Produttori Arborea verranno recuperati e trasformati, dando vita a nuovi prodotti agronomici impiegati per il miglioramento delle performance produttive di suolo e piante.
Le suddette attività di recupero e trasformazione saranno basate sul naturale processo di “lombricompostaggio”, mediante il quale lombrichi terrestri oligocheti, appartenenti al genere Eisenia, degraderanno gli scarti organici somministrati loro, dando origine ad un fertilizzante completamente naturale e consentito in agricoltura biologica. 

Insieme a Bioss, le aziende partner del progetto PRISMA sono la Cooperativa Produttori Arborea ed Abinsula. Due, invece, sono gli organismi di ricerca coinvolti: l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna e l’Università degli Studi di Sassari, con il Dipartimento di Agraria ed il Nucleo di Ricerca Sulla Desertificazione.

Circa 40 sono le unità di personale coinvolto tra ricercatori, dirigenti e tecnici delle aziende.

Il progetto PRISMA avrà una durata complessiva di 28 mesi; ha ricevuto un finanziamento dal POR FESR di circa 850.000,00 € per circa 1.250.000,00 € di costi totali, co-finanziati attraverso fondi degli organismi di ricerca e risorse private delle aziende.

Progetto finanziato da:

POR FESR Sardegna 2014-2020

Asse I – Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico e Innovazione

Azione 1.2.2 – Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo su aree tematiche di rilievo e all’applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di S3

Programma di ricerca e sviluppo Area di specializzazione

AGROINDUSTRIA

 


prisma-logo-04

In generale, BioSS collabora attivamente con l’Università degli Studi di Sassari nell’ambito di diverse attività di ricerca, riguardanti nello specifico:

– il riciclo di sottoprodotti di origine naturale

– la formulazione di fertilizzanti derivanti da processi di riciclo e trasformazione di scarti organici

– l’analisi chimica di matrici sottoposte a riciclo e trasformazione

– l’analisi chimica di fertilizzanti ottenuti mediante la biotecnologia del lombricompostaggio

 


Partecipazione ad ulteriori attività:

– progetto finanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna: “Analysis of microbiome of the earthworms Eisenia andrei and Eisenia fetida by using metagenomic approaches“, coordinato dal gruppo di ricerca in Microbiologia del Dipartimento di Agraria dell’Uniss, in collaborazione con il gruppo di acquacoltura e gestione delle risorse acquatiche ed il laboratorio di geopedologia del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari;

– tesi di laurea magistrale in Scienze delle Produzioni Zootecniche: “Allevamento di Eisenia fetida (Savigny, 1826) su substrati non convenzionali ai fini del suo impiego in acquacoltura“, coordinato dal gruppo di acquacoltura e gestione delle risorse acquatiche ed il laboratorio di geopedologia del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari;

– tirocini formativi della Regione Sardegna;

– tirocini pratico-applicativi nell’ambito dei Corsi di Laurea Triennale del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari.